lundi 17 avril 2017

Survival Knife: i primi 10 migliori coltelli nel 2017!

mohamed safieddine | 09:43 |

Il termine "lama di sopravvivenza" è apparso in campo militare. Egli ha sottolineato il coltello che è venuto con il bagaglio della sopravvivenza distribuito al personale navigante. Il bagaglio è stato supposto per consentire loro di sopravvivere in un ambiente ostile in caso di incidente o di espulsione. In un ambiente ostile, può essere l'accessorio più importante. Questo è quello che si avrà sempre, anche quando si sarà sollevato del 80% del carico per vari motivi. Può essere utilizzato sia per difendersi, si costruisce un rifugio, si alimenta e molti altri! lame di sopravvivenza possono assumere molte forme. Questo è ciò che determinerà la loro efficacia per diverse funzioni. Questo è il motivo per cui la scelta del coltello si acquista è, ovviamente, molto personale e dipende da ciò che si desidera. Il mercato è molto ampia, ed offre quasi infinita. Questa è l'occasione per fare il punto sui diversi elementi da considerare nella scelta, e di presentare alcuni modelli che si distinguono per il loro rapporto qualità / prezzo.!


Alcuni obiettivi zoom: Il nostro cuore preferito: il Cold Steel SRK (numero 1, ovviamente ...) Iniziare a guardare il suo sguardo ... Personalmente, mi piace! Oltre a ciò, non è ovviamente il miglior mercato coltello di sopravvivenza (per € 140, vorremmo sapere!), Ma è estremamente efficace e di taglio, è durevole (nessun problema a dichiarare di più anni di utilizzo), e la sua forma permette di utilizzare al difendersi se necessario. Per € 140, è un super buon acquisto, se davvero non si dispone di un coltello degna di questo nome non deve esitare! The Unbreakable: The Tracker (numero 3) Questo è uno dei più difficili del mercato coltelli. Se siete un po 'brusco con l'hardware, è quello che vi serve. Multi-funzione, questo non è il più elegante o più profilato per il taglio di "pura", ma è molto efficace per un uso diversificato. Ha appena fa tutto, e non avete intenzione di rompere, anche se si tenta (beh, non cercano troppo non si sa mai ... 🙂). Questo è un gioiello, ma ci deve essere un bilancio! (un buon 300 €) Se avete la possibilità di andare avanti e andare per esso !! Il nostro consiglio "budget" Mora 2000 (n ° 6) Per coloro che vogliono acquistare un coltello di sopravvivenza senza pagare € 100, è possibile. Naturalmente, non si aspettano di avere lo stesso coltello qualità con un tracker (indistruttibile che ne so, ma in ogni caso 300 € grosso modo), ma se si sceglie bene si può in ogni caso essere qualcosa Va bene. In sostanza, ci sarà molto più attento, non impongono vincoli eccessivi, di proteggere in particolare il clima, e, infine, non si vuole tagliare un coccodrillo ... Se questa è la vostra scelta, si consiglia vivamente la Mora 2000. Lui è molto bravo a suo prezzo (solo quaranta euro!). Certo, è possibile trovare un coltello economico, lì, ma ad eccezione di un compito specifico, che non richiede alcuna particolare qualità è quasi gettando soldi buttati a mio parere. Se si prende un coltello in questa fascia di prezzo (circa 50 €), tenere a mente che la lama non è così spessa, all'incrocio con la maniglia non come solido, etc. Non ci vorrà, per esempio, imporre flessione laterale alla lama di Mora nel 2000, altrimenti si romperà molto rapidamente. Eppure, rimane del tutto corretto in termini di qualità ed utilizzabili per attività di base. Questo è molto meglio di un semplice coltellino svizzero! Piccola nota: stiamo parlando di Bear Grylls coltello in una sezione dedicata lama di sopravvivenza con lama fissa o pieghevoli? In primo luogo, si deve scegliere se si preferisce un coltello a lama fissa, o un coltello a serramanico (con una lama pieghevole). La seconda scelta è ovviamente più conveniente, in quanto il coltello occupa meno spazio e in genere può avere più lame e funzioni (un po 'come un coltellino svizzero, andare a vedere il nostro articolo su questo). Tuttavia, se avete bisogno di un coltello con cui si prevede di fare i conti in un ambiente ostile o come la vostra vita potrebbe dipendere, so che consiglio solo per prendere un coltello a lama fissa. Ha molto meno probabilità di rottura (e di aver vissuto, un coltello pieghevole danneggiata è generalmente buona per la spazzatura!). Inoltre, switchblade coltelli, a causa dello stress dovuto alla piegatura della lama, generalmente hanno preso mano peggiore. Tuttavia, se non si cerca un modo per scuoiare le carcasse o difendersi, ma semplicemente una piccola lama di emergenza, un coltello pliantpeut piuttosto fare il trucco. Una possibilità, per coloro che desiderano essere vestiti in realtà è quello di avere un coltello "polifunzionale" abbastanza piccolo, e in aggiunta un coltello di sopravvivenza reale con una lama fissa. Con o senza denti? Ancora una volta, questo dipende da ciò che si vuole fare. La prima cosa importante da notare è che un coltello seghettato è molto difficile da affinare, soprattutto se si è circondati dalla natura. Tuttavia, povero coltello affilato tagliare spesso meglio di un coltello che non ha visto una pistola per 10 anni. Oltre ad essere molto più facile da affilare il coltello a lama "diritta" avrà il vantaggio di tagliare molto più preciso, e sarà più efficace per il taglio di carne, tagliare, o difendere. Un dente di coltello lui essere più efficace per tagliare materiali come la corda, o in situazioni in cui si desidera estrarre più di taglio. A causa del problema di affilatura, tuttavia, sembra un peccato di scegliere un coltello seghettato completamente. Quindi, se si vuole avere i denti, sembra più giudizioso di prendere un coltello parzialmente seghettato. Allo stesso modo, preferisco sottolineare ancora una volta l'importanza fondamentale di affilare il coltello con regolarità. Anche se non si dispone di attrezzature speciali per Aigui

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Search

Fourni par Blogger.